AI, Gen AI, Robotics e Machine Learning: una rivoluzione per i CFO

Conseguire un equilibrio finanziario sostenibile, garantirsi un flusso di cassa stabile, individuare fonti di finanziamento a sostegno dell’espansione aziendale. Ecco alcuni degli obiettivi dei CFO. Come riuscirci? Sapere è potere, dice il detto. Vale anche per i responsabili finanziari delle organizzazioni. Disporre di una visione chiara e aggiornata delle proprie condizioni finanziarie, attuali e future, è fondamentale per definire strategie e pianificare le azioni.

Come riuscirci è il tema. Una delle risposte risiede nella tecnologia che oggi mette a disposizione una serie di strumenti altamente evoluti che consentono di accrescere in modo sorprendente le capacità dei responsabili finanziari delle organizzazioni.

Il riferimento è evidentemente all’’intelligenza artificiale (AI) e al machine learning (ML), branca dell’AI, tecnologie grazie alle quali è possibile ottimizzare le operazioni finanziarie, migliorare la precisione e velocizzare processi e attività. In particolare, l’integrazione di AI e ML nelle soluzioni software per la gestione finanziaria delle imprese (FIPLAN SUITE integra entrambe le tecnologie) comporta benefici a due livelli: operativo e strategico.

Nell’operatività, uno dei vantaggi maggiormente percepiti è quello che si fonda sull’automazione dei processi. L’AI gestendo senza presidio compiti routinari, che manualmente richiederebbero molto tempo/uomo e sarebbero soggetti al rischio di errore, libera tempo prezioso da dedicare ad attività strategiche ad alto valore aggiunto.

Un esempio è quello dei processi di riconciliazione che, grazie alla capacità dell’AI di processare in modo accurato una grande mole di dati, sono più corretti e aggiornati. Questo ha un impatto a cascata sia sulla generazione di report altamente qualitativi sia a livello di adeguamento alle normative finanziarie. Gli algoritmi alla base di AI e ML, infatti, essendo in grado di riconoscere comportamenti anomali o insoliti nei dati finanziari, sono estremamente utili nell’individuazione di eventuali errori o tentativi di frode. Ciò significa un netto miglioramento della sicurezza e una maggiore compliance dei processi.

A livello strategico, AI e ML sono essenziali per implementare analisi predittive in campo finanziario. Apprendendo dai pattern finanziari storici, gli algoritmi di AI e ML possono affinare incredibilmente la capacità di analisi dei software. Questo permette di prevedere con un grande livello di precisione, per esempio, i flussi di cassa, la domanda di mercato, il ROI di un’operazione finanziaria o i rischi di credito. Non c’è dubbio che sia un grande vantaggio quando si devono prendere decisioni strategiche che guardano a orizzonti futuri, che siano a breve o a medio-lungo periodo.

I software basati su AI e ML apprendono, dunque, dai dati storici per fare previsione sul futuro. Ma come funzionano? I passaggi, semplificando, sono questi:

Raccolta dei dati

Come atleti, anche gli algoritmi “intelligenti” di AI e ML, hanno bisogno di allenarsi. La loro palestra sono i dati e le informazioni. Più ce ne sono e più sono coerenti con il settore di applicazione, meglio performerà la soluzione.

Pre-elaborazione

Pulizia e normalizzazione dei dati è una fase cruciale. Eliminare le eventuali anomalie e integrare le informazioni mancanti è essenziale per contare su analisi predittive precise e consistenti.

Scelta del modello

Viene definito il modello di machine learning idoneo per la tipologia di previsione da fare. Si può trattare di regressioni lineari o di meccanismi più complessi come foreste casuali o reti neurali.

Training

Il modello si allena utilizzando set di dati storici. E qui che gli algoritmi “imparano” a identificare i pattern e le correlazioni tra i dati a disposizione e l’output desiderato.

Test

Per evitare che il modello funzioni solo con i dati specifici utilizzati in fase di allenamento, viene testato e validato su set di dati nuovi.

Implementazione

Dopo la validazione, il modello può essere impiegato per fare previsioni in tempo reale o su nuovi set di dati.

L’utilizzo di AI e ML all’interno dei contesti finanziari è solo agli albori. Il loro utilizzo sempre più sofisticato è destinato a rivoluzionare in modo radicale le modalità con cui CFO interpreteranno il loro ruolo. Come partner tecnologici dei responsabili finanziari delle aziende, siamo costantemente impegnati nell’assicurare che l’evoluzione della nostra piattaforma FIPLAN SUITE sia sempre allo stato dell’arte, consentendo così alle diverse funzioni finanziarie presenti nelle aziende di affrontare efficacemente le sfide attuali e quelle che si profileranno in futuro.